rss

25 gennaio 2012

Guarda come dondolo

Ogni volta che c'è un terromoto è sempre un casino.
Non mi riferisco alle ovvie conseguenze che lo shakeramento di bacino di Madre Terra mentre guarda un video di Shakira può produrre.
Mi riferisco alla quantificazione e al gardo di gravità di ogni terremoto.

"Hai sentito che terromoto?Sarà stato almeno di grado 3"
"3 cosa?Scala Richter o scala Mercalli?"
"Ma no!Ovviamente si riferiva al magnitudo, non è vero?"

Ecco per ovviare a questi continui misunderstandig, per fare un po' di chiarezza, di ordine o per aumentare ancora di più la confusione, vi sottopongo una nuova scala.
Universale, facile da capire, di cui tutti noi possiamo cogliere il significato pratico, la scala A-Student (dove, ovviamente, A sta per Andrea, che sarei io...).

Ecco i livelli di questa innovativa scala sismica:
  1. Sbavature sugli apunti o su dove si sta scrivendo
  2. Rottura della mina della matita che si sta usando
  3. Caduta della pila composta da libri e appunti per l'esame che si sta preparando
  4. Difficoltà a stare in piedi come il mercoledì sera di ritorno dalle serate universitarie
  5. Il professore si pone il dubbio se non sia il caso di uscire dall'aula e interrompere la lezione o l'esame
  6. Repentino cambio di aula o postazione di lavoro
 


3 commenti:

  1. Ahah... interessante, dovresti proporla alla comunità scientifica come scala ufficiali :P

    RispondiElimina
  2. AHAHAHHA
    bellissimo post.
    mi ha risollevato il pomeriggio

    http://nonsidicepiacere.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Ti invitiamo, se non ancora hai partecipato, al nostro Giveaway! Affrettati ci sono in premio i nostri prodotti gustosi!!

    http://agriturismocaversa.blogspot.com

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...